Home » News » Dall’UE 2,4 miliardi di euro per la gestione dei flussi migratori

Dall’UE 2,4 miliardi di euro per la gestione dei flussi migratori

Dall’UE 2,4 miliardi di euro per la gestione dei flussi migratori

Le risorse, relative al periodo 2014 – 2020,  vengono dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (AMIF) e dal Fondo Sicurezza Interna (ISF), sono state stanziate dalla Commissione Europea e saranno assegnate agli Stati membri che sono maggiormente sotto pressione per la gestione di flussi migratori sulla base dei programmi nazionali da questi presentati (22 di essi sono stati approvati a marzo, altri 13 lo saranno entro la fine del 2015).

Il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione finanzia le azioni nazionali volte a rafforzare le capacità di accoglienza, garantire che le procedure di asilo siano in linea con le norme dell’Unione, integrare i migranti a livello locale e regionale, e aumentare l’efficacia dei programmi di rimpatrio.

Il Fondo Sicurezza Interna finanzia la cooperazione transfrontaliera delle autorità di contrasto e rafforza la capacità degli Stati membri di gestire efficacemente i rischi per la sicurezza, quali il terrorismo e la radicalizzazione violenta, il traffico di stupefacenti, la criminalità informatica, la tratta di esseri umani e altre forme di criminalità organizzata.

I succitati programmi nazionali prevedono inoltre un’integrazione di risorse per l realizzazione di specifiche azioni trans-nazionali (progetti comuni di rimpatrio e reinserimento, programma di reinsediamento UE 2014 – 2020, cooperazione consolare, acquisto di attrezzature da utilizzare durante le operazioni Frontex).

Fondi ISF - AMIF

 

Fondo AMIF | Fondo ISF


Trovi i contenuti di questo sito interessanti? Aiutaci a farli conoscere :)