Home » Contenuti taggati con"minori"
Unicef: un centro e un fondo per l’innovazione

Unicef: un centro e un fondo per l’innovazione »

L’Agenzia ONU dedicata alla protezione dell’infanzia ha lanciato un Centro per l’Innovazione e un Fondo innovativo per la riduzione della povertà infantile. Sono già stati raccolti + di 9 miliardi di dollari «Le innovazioni che utilizzano la tecnologia mobile stanno già cambiando il nostro modo» di lavorare", ha detto il Direttore Esecutivo dell'UNICEF Anthony Lake, sottolineando le potenzialità di questi nuovi strumenti in tema di monitoraggio delle nascite, accesso ai servizi essenziali in tema di istruzione, salute e partecipazione politica.


L’impegno di Iscos per la tutela dei diritti dei bambini »

Il documentario descrive l'impegno di ISCOS accanto alla South Asian Alliance of Grassroots NGOs (SAAGN), per la tutela dei diritti dei minori nella regione dell'Asia meridionale. A SAAGN aderiscono 139 ONG operative in Afghanistan, Bangladesh, India, Nepal e Srilanka. La Rete fornisce servizi essenziali a oltre un milione di bambini. La collaborazione tra SAAGN e Iscos risale al 2011, nell'ambito del progetto "Alleanza della società civile per i diritti dei bambini in Asia meridionale", sostenuto dall'Unione Europea


Supporto Pakistan – Minori – Photogallery

Supporto Pakistan – Minori – Photogallery »


Unicef – Unesco: la promessa infranta dell’istruzione per tutti

Unicef – Unesco: la promessa infranta dell’istruzione per tutti »

A circa 63 milioni di adolescenti viene negato il diritto all’istruzione, perché essi vivono in condizioni di povertà e emarginazione. La condizione è peggiore per le ragazze perché come dichiarato dalla Direttrice generale dell’UNESCO Irina Bokova «le ragazze sono costrette a restare a casa». Inoltre, più i bambini sono grandi più elevata è la possibilità che non abbiano mai messo piede in una scuola o che la abbandonino. Il Rapporto dimostra che 121 milioni tra bambini e ragazzi non hanno mai iniziato o hanno abbandonato la scuola nonostante la promessa della comunità internazionale per raggiungere un’istruzione per tutti entro il 2015.


Guerra in Siria: scuole distrutte, a rischio il futuro

Guerra in Siria: scuole distrutte, a rischio il futuro »

Secondo l’Unicef sarebbero oltre 670.000 i minori siriani privati dell’educazione e della possibilità di andare a scuola a causa delle chiusure e delle vere e proprie azioni di distruzione di edifici scolastici; sulla base dei dati disponibili, nel 2014 vi sarebbero stati 68 attacchi che avrebbero provocato la morte o il ferimento di migliaia di studenti


Campagna “Non voltarti dall’altra parte”

Campagna “Non voltarti dall’altra parte” »

Parte da oggi la campagna di sensibilizzazione “Non voltarti dall’altra parte”, finanziata dall' Unione Europea e dal Sesi (Servizi Sociali per l'Industria del Brasile). Coordinata da ECPAT per prevenire il rischio di sfruttamento sessuale minorile a fini commerciali in occasione dei Mondiali di calcio 2014 che avranno luogo in Brasile, la campagna ha come obiettivo principale quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dello sfruttamento sessuale sui minori, fornendo indicazioni e strumenti per segnalare casi di sospetto sfruttamento.


Campagna “Non voltarti dall’altra parte” »

Il giocatore del Milan Kakà si rivolge ai tifosi italiani affichè sostengano e partecipino alle azioni di contrasto allo sfruttamento sessuale di minori in occasione dei prossimi mondiali di calcio in Brasile.


La tragedia di un figlio lasciato indietro

La tragedia di un figlio lasciato indietro »

Il 20 gennaio, primo giorno di vacanza invernale in Cina, un bambino di nove anni si è impiccato nella casa dei nonni materni nel comune di Huayang, nello Anhui


ETTS: lotta alla tratta e al turismo sessuale

ETTS: lotta alla tratta e al turismo sessuale »

Il progetto mira ad aumentare la consapevolezza dell'opinione pubblica europea sulle violazioni dei diritti umani causati dalla tratta di persone e dal turismo sessuale. A partire da questo obiettivo generale i partner coinvolti si impegnano a realizzare campagne di sensibilizzazione e azioni di capacity building con Autorità Locali e Attori non Statali per ridurre lo sfruttamento di donne, bambine/i, uomini e transessuali nell'ambito del commercio del sesso.


Spot contro il turismo sessuale »

Spot di sensibilizzazione contro il turismo sessuale



Trovi i contenuti di questo sito interessanti? Aiutaci a farli conoscere :)